migliori_bonus-scommesse

Bonus di benvenuto scommesse online, quali sono e come scegliere al meglio

Nella scelta del miglior bookmakers online, gli scommettitori vedono nel cosiddetto bonus di benvenuto uno dei fattori chiave nel premiare un operatore del betting rispetto ad un altro. Pur tuttavia, tra il bonus betrally ed altre promozioni ed agevolazioni, è bene fare attenzione al fatto che le offerte dei bookmakers, per gli scommettitori che aprono online un conto di gioco, con il PC o con lo smartphone, non sono mai tutte uguali. La prima cosa fondamentale da prendere in considerazione, per la fruizione del bonus di benvenuto con un bookmaker, è infatti quella per cui molto spesso per ottenerlo occorre utilizzare un apposito codice che in genere è reperibile direttamente dal sito Internet dell’operatore di scommesse.

Dopodiché occorre comprendere ed è necessario valutare con attenzione quelli che sono i termini e le condizioni del bonus di benvenuto unitamente alle sue caratteristiche. Per esempio, ci sono bookmaker che offrono una quota di bonus di benvenuto subito, ed un’altra quota che viene poi riconosciuta allo scommettitore a tranche in ragione dei volumi di gioco che saranno generati nel tempo.

L’importo del bonus scommesse di benvenuto, oltre che legato all’uso di un apposito codice promo, è inoltre quasi sempre calcolato ed erogato dall’operatore del betting online in ragione dell’ammontare della prima ricarica ed eventualmente anche dell’importo dei versamenti successivi. I versamenti sul conto di gioco sono peraltro agevoli in quanto i bookmakers accettano gli strumenti di moneta elettronica più comuni a partire dalle carte di credito e di debito, e passando per i borsellini elettronici e per il classico bonifico postale o bancario. Per esempio, in Italia tutti i migliori operatori di scommesse accettano carte Visa e Mastercard, ma anche le carte ricaricabili come la Postepay e la Postepay Evolution.

Per esempio, ci sono bookmaker che offrono un bonus di benvenuto che è pari al 100% del primo importo versato con un massimo di 100 euro, e chi invece magari offre complessivamente un bonus di benvenuto anche fino a 500-1000 euro ma spalmato su più operazioni di ricarica e/o con erogazione tramite cashback, ovverosia con il rimborso delle giocate effettuate nell’arco di un periodo di tempo che, noto a priori, può essere rappresentato dalla settimana oppure da una cadenza mensile.

Per rendere l’idea, questi sono alcuni dei classici bonus di benvenuto proposti dai migliori bookmakers che in Italia operano legalmente con la licenza rilasciata in concessione dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Stato: il 25% delle perdite fino a 250 euro, il 100% del primo deposito fino a 100 euro, 10 euro subito senza deposito ed il 50% delle scommesse effettuate fino a 200 euro, il 50% di rimborso sulla prima scommessa perdente piazzata fino a 200 euro, 10 euro subito più 10 euro al mese per sempre. Quelle indicate sono solo alcune delle tipologie di bonus scommesse online di benvenuto che, come sopra accennato, sono sempre soggette a dei termini e a delle condizioni di accesso e di fruizione ben precise.

I termini e le condizioni standard per un bonus di benvenuto sono di norma rappresentati dalla concessione solo ai nuovi giocatori, ovverosia solo a quegli scommettitori che per la prima volta si registrano gratuitamente al sito Internet al fine di aprire un conto di gioco. Inoltre, nella maggioranza dei casi il bonus di benvenuto viene concesso dall’operatore di scommesse solo ed esclusivamente per piazzare le giocate, il che significa che non è prelevabile. Quando invece il bonus di benvenuto è prelevabile, allora in ogni caso il bookmaker fissa delle condizioni di prelievo che sono legate alla generazione di un volume di scommesse prefissato entro un certo periodo di tempo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *